agosto/settembre 2017 gruppi a Sassello

agosto/settembre 2017 gruppi a Sassello

Mercoledì 2 agosto

15 giovani accompagnati da Padre Luca Polello del Centro Giovanile OMI “A. Messuri” di Marino Laziale in pellegrinaggio da Chiara Luce con la testimonianza della compagna di classe Simona e poi in visita alla cameretta con i genitori di Chiara e per concludere la Santa Messa al Camposanto.

 

Venerdì 4 agosto

L’oratorio San Giovanni Bosco di Milano a Sassello per conoscere meglio Chiara Luce. 50 persone accolte da Daniela una compagna di scuola di Chiara.

 

Lunedì 14 agosto

Gruppo di 9 giovani di Varsavia (Polonia) hanno intrapreso un pellegrinaggio in bicicletta per incontrare le storie di alcuni giovani beati e venerabili del nord Italia. A Sassello accolti da Giuliano e dai genitori di Chiara conoscono la vita di Chiara Luce.

 

 

Sabato 19 agosto

Giuliano e Paolo accolgono un gruppo di 9 giovani francesi della Comunità Notre Dame de Vie route des jeunes di Lione (Francia).

 

Mercoledì 30 agosto

Gruppo di 14 ragazze dalla Slovachia (Bratislava, Košice) appartenenti al Movimento dei Focolari incontrano i genitori di Chiara e l’amica Cristina Cuneo. Un pomeriggio di ascolto e tante domande per conoscere sempre meglio la vita di Chiara Luce.

 

 

Venerdì 8 settembre

12 ragazzi/giovani dell’oratorio di Villa d’Adda (Bergamo), accompagnati dal sacerdote che li segue fanno visita a Chiara raggiungendola in bicicletta. Con loro a parlare di Chiara l’amica Daniela Lorenzini.

 

Sabato 16 settembre

Tre giovani seminaristi diocesani americani diretti a Roma al Pontificio Collegio Americano del Nord sono di passaggio a Sassello e conoscono l’amico di Chiara, Giuliano nel “bar Gina” e fanno visita alla cameretta di Chiara Luce per conoscere dalla mamma la sua storia.  Arrivano da diverse zone dell’America: Matthew dal Minnesota, Randy dall’Oregon, e Jon dall’Oklahoma.

 

Questo ci arriva da Matthew:

“Negli Stati Uniti, specificamente nei giovani cattolici, ce un devozione ai santi giovani, specialmente per i santi come Pier Giorgio Frassati e Chiara Luce che hanno vissuto le vite normale. Il devozione per Chiara e abbastanza nuova, ma sta crescendo poco e poco. Uno dei mei amici mi ha detto la storia della Chiara, e mi e piaciuto la santità e la pragmaticità della sua vita. Nei modi normali, lei ha vissuto una vita molto santa.

Jon, Randy e io abbiamo deciso da fare un pellegrino per un giorno un fine settimana, il 16 Settembre 2017. A Sassello, Abbiamo visitato le chiese, la tomba, e finalmente il bar che Chiara piaceva. Quando arrivammo, abbiamo parlato con Guliano, un amico de lei. Eventualmente, lui mi ha dato un telefono, e mi ha detto che potevo parlare con la persona al telefono. Ho domandato, <Hai conosciuto Chiara?> e lei ha risposto <Si, io sono la mamma!> MAMMA MIA!!! Eventualmente, lei ci ha invitato a casa di lei, a nella camerata di Chiara, lei ci ha detto la storia della vita della sua figlia. Era veramente un sogno divenuto realtà per me, è un’esperienze che non dimenticherò!”

Commenti

  • Stefan

    Beata Chiara Luce Badano aiutaci nella nostra vita di ogni giorno.
    Grazie di tutto.

Inserisci il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*