1° Maggio 2018 in Belgio al Santuario di Beauraing testimonianza su Chiara

1° Maggio 2018 in Belgio al Santuario di Beauraing testimonianza su Chiara

Articolo del Rettore del Santuario di Beauraing: Padre Christophe Rouard uscito in francese nel giornale del Belgio.

“A Beauraing, Maria parla ai giovani”. Questo è il tema pastorale per questo anno 2018 ai Santuari di Brauraing. Il 1° maggio, Maria ha parlato ai giovani attraverso una delle sue testimoni. Chiara Luce Badano, beatificata da Benedetto XVI nel 2010. Come? La sua mamma e due prossimi a lei, Chicca e Franz Coriasco, sono venuti a parlare di lei e del modo in cui ha vissuto santamente il suo cammino di vita cristiana. La sua vita è stata un sì a Gesù, di cui Maria è il modello per eccellenza. Chiara faceva parte del Movimento dei Focolari la cui spiritualità è principalmente mariana. La sua mamma ed i suoi amici si sono rivolti ai numerosi giovani e meno giovani nella cripta del Rosario dalle 14h00 alle 15h30.

Alcuni di loro avevano fatto un pellegrinaggio a piedi sulle strade del cuore d’oro al mattino. La pastorale dei giovani della diocesi di Namur ha collaborato con il Santuario di Beauraing per organizzare questo pellegrinaggio. Una manciata di giovani ha risposto con la loro presenza compresi i primi due membri del polo giovani di Beauraing lanciato ufficialmente questo 1° maggio.

La testimonianza della mamma e degli amici di Chiara ha toccato molto le persone e ha messo la gioia nei cuori. La gioia era anche nel cuore dell’omelia di Monsignor Vancottem che all’inizio della celebrazione eucaristica alle 15h45, ha benedetto i giovani presenti radunati davanti alla statua della Vergine e ha lanciato il polo giovani di Beauraing.

La celebrazione si è dovuta svolgere quest’anno nella basilica poichè era stata annunciata la presenza di 450 persone in più rispetto ai pellegrinaggi abituali. Molti sono arrivati al mattino in gruppi e hanno approfittato dei diversi servizi offerti dai Santuari: films sulle apparizioni, visite guidate, possibilità di celebrazioni eucaristiche… La messa è stata molto bella, semplice e profonda, come la si vuole.. La corale, accompagnata dall’organo, due flauti e un clarinetto, ha aiutato i pellegrini a entrare nella preghiera che è sempre più facile quando  si è trasportati dalla bellezza del canto.

Chiara Luce accompagna ora i giovani del “Polo Giovani” del Santuario di Beauraing.

Grazie a lei e ai genitori e agli amici.

Padre Christophe Rouard

Inserisci il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*