marzo/aprile gruppi a Sassello…

marzo/aprile gruppi a Sassello…

E’ ripresa, dopo la pausa invernale, l’accoglienza dei gruppi a Sassello.

In questi due mesi sono state più di 280 le persone, soprattutto giovani, che venendo a Sassello si sono avvicinati alla storia di Chiara prendendo ispirazione dalla sua vita.

Vogliamo ringraziare don Mirco, parroco di Sassello, per averci messo a disposizione il locale adiacente la parrocchia nel “Salone Parrocchiale Chiara Luce Badano” così da poter accogliere i gruppi.

Di seguito l’elenco dei gruppi che si sono susseguiti a Sassello nei mesi di marzo e di aprile per conoscere la storia di Chiara Badano attraverso la voce di alcuni testimoni diretti della sua vita. Oltre a questi gruppi organizzati tanti singoli, famiglie e piccoli gruppetti, tra cui tre giovani dal Brasile, inoltre in visita da Chiara Luce anche un Cardinale con due Vescovi e alcuni sacerdoti della diocesi di Milano.

10 marzo 2018

Il gruppo di 50 Cresimandi della parrocchia San Giacomo di Pontedecimo (Genova) accompagnati dai genitori e dal parroco don Francesco Laria; a raccontare di Chiara una compagna di scuola.

17 marzo 2018

40 giovani dell’ORATORIO S.GIOVANNI BATTISTA di MOZZO (BG) si sono recati a Sassello compiendo un cammino spirituale accolti da un’amica di Chiara.

14 aprile 2018

Un gruppo di 25 ragazzi della scuola secondaria di formazione professionale di Seriate (Bergamo) accompagnati dall’insegnante.

15 aprile 2018

Il gruppo cresimandi di Nizza Monferrato composto da 35 ragazzi hanno ascoltato con grande partecipazione un amico di Chiara.

21 aprile 2018

Circa 35 ragazzi della Cresima con don Fabio Bonifazio della Parrocchia Cristo Re di Imperia hanno ascoltato da un testimone diretto la storia di Chiara Luce.

28 aprile 2018

Gruppo di quinta elementare e famiglie (circa 50) di Santa Margherita Ligure con Don Gian Emanuele. Con loro un testimone.

30 aprile 2018

Paroisse Saint Nazaire di Sanary sur Mer gruppo di 14 persone guidati da don Rodrigo Alfaro.

 

 

 

Inserisci il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*